In genere durano un po’ di anni, ma si differenziano da tipo di tappeto e dalla marca di automobile, le auto più blasonate usano materiali più resistenti e di qualità ma in ogni caso si dovranno sostituire anche questi. Ci sono casi in cui già solo dopo qualche anno i tappetini auto vanno sostituiti, in questo caso si tratta di quelli fatti con un materiale simile alla moquette ma che ovviamente sono molto meno resistenti e qualitativamente scarsi.

Si consiglia di cambiare questo tipo di tappetini auto perché possono mettere a rischio la guida, infatti, di solito tendono ad arricciare sui lati e possono ostacolare l’uso dei pedali di comando dell’auto e questo potrebbe essere causa di incidenti in quanto potrebbe bloccare il pedale dei freni!

Per un’auto pulita ma anche più sicura

Ovviamente i tappetini in ordine e non rovinati sono la migliore condizione l’auto, questo indipendentemente dall’uso più meno intenso che se ne faccia. I tappetini auto devono essere in ogni caso in buone condizioni, quindi ai primi segni di usura e arricciamento devono essere sostituiti.

Cambiare i tappeti vuol dire migliorare anche le condizioni di abitabilità dell’auto, si potranno pulire con più facilità evitando che la polvere intrisa negli stessi si sparga in tutto l’abitacolo.

Due tappetini auto sono meglio di uno

Per raccogliere polvere e sporco, senza che finisca sul tappetino di tessuto, è consigliabile utilizzare dei tappetini auto in gomma in modo tale da evitare l’usura del tappeto sottostante.

Questi in gomma si possono pulite e lavare con facilità, rendono sostanzialmente l’auto più pulita e in ordine, ma anche più sicura!