Esercizio fisico – ricetta er mantenere linea snella

I prodotti dimagranti inefficaci sono una semplice perdita di tempo. Lo stesso vale con l’inedia. I chili non scompaiono, ma può avere un effetto negativo sulla salute.

Questi sono i dilemmi che compaiono in tutti coloro che lottano con i chili. Ma cosa n’è dell’esercizio fisico? Per un corpo modellato, per essere in forma, in salute e per sentirsi benissimo l’esercizio fisico è indispensabile. Con l’esercizio fisico vengono sciolti i depositi di grasso e si evita di ingrassare. Le calorie vengono bruciate più velocemente. Dopo l’attività fisica non farà male nemmeno un po’ di dolcificante artificiale oppure il cioccolatino preferito. E si può anche combinare con i naturali cerotti per dimagrire.

L’aria è indispensabile per respirare. Allo stesso modo al corpo è indispensalbile l’attività fisica. Con l’esercizio regolare vengono tolti accumuli di grasso. L’attività fisica può migliorare il DNA umano. Per vedere dei risultati, occorre eseguirla correttamente. Ogni allenamento ed esercizio devono consistere di:

1. Cardio allenamento

2. Esercizi di forza

Il cardio allenamento migliora il metabolismo al 100%. Ciò significa automaticamente perdere chilogrammi. Questo allenamento consiste di esercizi cardiovascolari e di esercizi di resistenza. E’ intensivo, veloce e aiuta a bruciare in poco tempo un grande numero di calorie. Il metodo è sano e ideato da parte di insigni esperti. Migliora la ricolazione e il funzionamento del cuore. In tale maniera il cuore pompa il sangue più velocemente. Ciò provoca letteralmente la bruciatura di calorie.

Gli esercizi di forza andrebbero effetuati 2-3 volte alla settimana. Rafforzano e modellano i muscoli. I muscoli a quel punto si trasformano in forni per la bruciatura delle calorie in eccesso. Il ruolo dei muscoli è quello di evitare che le calorie in eccesso vengano trasformate in grassi. Più muscoli significano più calorie bruciate. Ciò significa che nel corpo non vi saranno accumuli di grasso. Non vi è nemmeno pericolo di eccessivo peso corporeo. L’attenzione va ugualmente prestata a tutti i muscoli del corpo. Contemporaneamente occorre modellare i muscoli delle braccia, delle gambe e del ventre.

Dopo di questo a nessuno serviranno prodotti dimagranti.

I 2 migliori consigli per l’esercizio fisico che sciolgono gli accumuli di grasso

Di certo vi starete chiedendo cosa conviene fare? Passeggiate o camminate velocemente ogni giorno per almeno 30 minuti. Se non ogni giorno, allora a giorni alterni. A ogni passeggiata o camminata veloce bisognerebbe aggiungere jogging. Poi seguono 5 minuti di passeggiata/camminata veloce. Non bisogna dimenticare l’inspirazione e l’espirazione. Dopo di ciò l’esercizio va ripetuto.

La parte con lo jogging rientra tra i brevi periodi di allenamento intensivo. Con l’esercizio fisico regolare si ottiene forma migliore. Per tale ragione gli intervalli inseriti dell’allenamento intensivo con il tempo possono aumentare.

Gli stessi esercizi non sono validi per i principianti e per coloro che sono più avanzati. Esiste un programma di attività fisica adattato agli uni e agli altri. I principianti devono allenarsi almeno 3 volte alla settimana. Dopo l’allenamento va praticato da lunedì a sabato. La domenica è prevista come giornata di riposo. Tale piano di esercizio fisico a livello giornaliero consiste di:

  • 20 accosciate
  • 20 addominali
  • 20 affondi con entrambe le gambe ( 10 avanti e 10 di lato)
  • 10 flessioni
  • 15 secondi di corsa sul posto
  • 30 salti in alto

Potete stare certi che le pillole, i tè e le pastiglie dimagranti diventeranno passato. Questi sono consigli semplici eppure efficiaci per eliminare gli accumuli di grasso