Polifonia

I toni del pianoforte Yamaha P-45 sono stati leggermente migliorati rispetto al precedente modello Yamaha P35. Ma il miglioramento più significativo è che la polifonia è stata raddoppiata da 32 a 64 note.

Di conseguenza, il piano Yamaha P-45 sarà in grado di tenere in memoria il doppio delle note, consentendo un suono più pieno e ricco.

Mentre la polifonia a 32 note potrebbe non essere sempre sufficiente per suonare pezzi complessi classici, la polifonia a 64 note funzionerà nella maggior parte dei casi.

Altoparlanti

Il Yamaha P45 è dotato di altoparlanti integrati 2 x 12 cm (6W + 6W amp). Il suono è abbastanza forte per esercitarsi in una stanza relativamente piccola o per esibirsi di fronte a poche persone, ma non di più.

Per un’esibizione dal vivo, suonando insieme a diversi strumenti, avrai sicuramente bisogno di un amplificatore esterno dato che il suono è debole in tali occasioni.

La qualità del suono attraverso gli altoparlanti di bordo è abbastanza decente, soprattutto considerando le dimensioni dello strumento. Il suono rimane chiaro e non si distorce nemmeno al volume massimo.

E’ possibile ottenere un suono ancora migliore collegando un buon paio di cuffie, che fornirà un suono più chiaro, più dettagliato e un’esperienza di ascolto coinvolgente.

Caratteristiche

Il pianoforte ha un set base di funzioni che soddisferanno la maggior parte dei principianti e probabilmente dei suonatori intermedi.

E’ inoltre possibile regolare la profondità dell’effetto da 0 (nessun effetto) a 10 (profondità massima).

E’ fin dove arrivano gli effetti sonori.